La magia di poter vedere e toccare una fotografia istantaneamente, dopo pochi minuti, è ancora molto amata nonostante il digitale domini incondizionatamente le nostre vite. Le fotocamere istantanee di Polaroid o Fujifilm, ma anche di altre marche, hanno un apprezzamento sul mercato in continua crescita per l’emozione che ci possono dare di toccare con mano una foto e per la nostalgia di tanti oggetti vintage che non smettono di essere di moda.

Come funziona una fotocamera istantanea?

Anche se si possa pensare che lo sviluppo sia opera della fotocamera, la protagonista assoluta di questo processo chimico è la pellicola istantanea sulla quale vengono impresse le foto, sensibile alla luce proprio come le pellicole fotografiche tradizionali e quindi in grado di catturare l’immagine quando si apre l’otturatore.

Macchina fotografica istantanea.

Per poter fissare l’immagine sulla pellicola, ognuna di esse contiene delle sostanze chimiche come quelle che troveremmo in un laboratorio fotografico. Quando la pellicola istantanea esce dalla macchina fotografica, passa per dei rulli che attivano queste sostanze presenti in piccolissime bolle, distribuendole per tutta la superficie della pellicola ed attivando il processo di sviluppo. Altre cartucce con pellicole per fotocamere istantanee invece funzionano con il calore: attraverso la temperatura fanno reagire dei polimeri cristallini che rivestono la pellicola, colorandoli con dei pigmenti.

Quale macchina fotografica istantanea scegliere?

Stai cercando una fotocamera istantanea da acquistare? Per prima cosa devi tenere a mente quali sono le tue preferenze in campo fotografico e le tue necessità, così sarà più facile scegliere un modello perfetto per te. Puoi scegliere in base al budget che hai a disposizione, oppure per l’aspetto più classico o più moderno della fotocamera, potresti preferirne una che faccia tutte la regolazioni automaticamente in base alla scena fotografata oppure una su cui agire nelle impostazioni.

Potresti anche aver bisogno di un modello con cui fare esposizioni multiple o esposizioni prolungate, con cui catturare il movimento del soggetto o creare immagini più artistiche con la tecnica del lightpainting. Con alcune fotocamere più tecnologiche potresti anche modificare le foto prima di stamparle, combinando i vantaggi del digitale con i pregi del supporto analogico.

☑ Fujifilm Instax Mini 8

Fotocamera istantanea fujifilm instax mini 8.La Fuji Instax Mini 8 è una fotocamera istantanea analogica dalle linee arrotondate e dall’aspetto divertente, costruita in plastica opaca disponibile in diversi colori. È una macchina fotografica dai controlli molto semplici, con un ottima impugnatura e pulsanti grandi, ideale anche per i bambini. Troviamo i pulsanti di accensione e spegnimento, il selettore della scena, il flash, il mirino, lo scomparto per la carta, l’indicatore del numero di fotografie rimanenti ed il vano per le batterie.

La Fujifilm Instax Mini 8 ha un sensore di luce che determina l’esposizione migliore e di conseguenza fare le migliori foto possibili nelle condizioni in cui siamo: rileva l’illuminazione dell’ambiente e indica quale regolazione dovresti selezionare, devi solo girare l’anello dell’obiettivo e sei pronto a scattare. I possibili modi di esposizione sono cinque: interni/notte, nuvoloso/ombrato, soleggiato/parzialmente nuvoloso, soleggiato/luminoso, hi-key (per foto più luminose dove risaltano le alte luci). Il flash della fotocamera non può essere disattivato, perciò scatterà ogni volta che lo riterrà necessario, anche se in alcune situazioni può risultare fastidioso.

Chi vuole sperimentare la fotografia istantanea analogica troverà nella Mini 8 la fotocamera perfetta per iniziare in modo facile ed economico, con un prezzo interessante ed una carta che si trova facilmente ovunque nel mondo, anche per documentare in tuoi viaggi in modo originale e divertente.

Fujifilm Instax Mini 8 su Amazon

☑ Fujifilm Instax Mini 9

La Instax Mini 9 è sostanzialmente simile alla Mini 8 nell’aspetto e nelle caratteristiche, ma con due piccolissime differenze che la rendono utile anche per scattare dei selfie: di fianco all’obiettivo ha un piccolissimo specchietto, in cui ci si può vedere per essere sicuri dell’inquadratura, ed una piccola lente close up da applicare per mettere a fuoco da così vicino. Per il resto la Mini 8 e la Mini 9 condividono ogni particolarità.

Fujifilm Instax Mini 9 su Amazon

☑ Fujifilm Instax Mini 70

Fotocamera istantanea Mini 70 Fuji.Delle fotocamere istantanee Fujifilm la Mini 70 è probabilmente quella della serie Instax progettata per realizzare i migliori autoritratti, ma che ha comunque molto di più da offrire agli appassionati di fotografia. Ha uno stile semplice e pulito che si adatta a tutto, disponibile in diversi colori, con un obiettivo da 60mm ed un piccolo specchietto proprio accanto per i selfie. Nella parte posteriore troviamo il mirino, il vano batteria, il vano per la carta, il pulsante di accensione ed uno schermo lcd in cui leggere il numero di foto rimanenti e la modalità di scatto selezionata. Con i tre pulsanti sulla sinistra possiamo selezionare la modalità, il timer ed attivare la modalità selfie.

La Fujifilm Instax Mini 70 ci da la libertà di sperimentare con la fotografia istantanea, sempre in modo semplice e con l’aiuto della tecnologia più recente. La durata stimata delle batterie è di 30 mini pacchetti fotografici Instax da 10, quindi 300 foto senza doverle cambiare e in cui possiamo usare anche batterie ricaricabili. Il controllo automatico dell’esposizione consente di fotografare soggetti chiari su sfondi luminosi anche in ambienti con scarsa illuminazione, grazie al flash ad alte prestazioni che calcola la luce ambiente e regola la velocità dell’otturatore. Tre le impostazioni di messa a fuoco: macro (da 0,3 a 0,6 metri), normale (da 0,6 a 3 metri) e paesaggio (da 3 metri a infinito).

Fujifilm Instax Mini 70 su Amazon

☑ Fujifilm Instax Mini 90

Fotocamera istantanea Fujifilm Mini 90.Neo Classic è il soprannome perfetto per questa fotocamera istantanea dall’evidente aspetto retrò, più sobria rispetto alle altre Instax Mini, con linee dritte che danno l’impressione di solidità anche se il materiale con cui è realizzata è plastico. Questa macchina fotografia ha una filosofia di utilizzo verticale, con due piccoli supporti per farla mantenere in piedi quando viene appoggiata o per essere usata con il treppiede. Nella parte posteriore un generoso display lcd fornisce le informazioni sulla percentuale di batteria e le foto rimanenti, insieme al mirino, al vano batteria ed ai pulsanti di regolazione.

La Fujifilm Instax Mini 90 ha più opzioni di cattura della scena, naturalmente tutti automatizzati per consentire un uso sempre nella massima semplicità. Ha un obiettivo da 60mm con un’apertura fissa di f/12,7 e comprende fino a 6 modalità di scatto, oltre alle interessanti funzioni per compensare l’esposizione, l’autoscatto e la modalità flash. La modalità macro è ideale per fotografare soggetti molto vicini, in un raggio tra 30 e 60 cm di distanza; la modalità bambini è ideale per situazioni con soggetti in movimento ed uno scatto rapido; la modalità festa utilizza il flash ed una velocità dell’otturatore bassa, per avere buoni risultati in interni con poca luce; il modo paesaggio è ottimo per fotografare scene con i migliori dettagli ad una distanza superiore ai 3 metri; con la modalità bulb o lunga esposizione l’otturatore rimane aperto per il tempo in cui viene premuto il pulsante, fino ad un massimo di 10 secondi; con la doppia esposizione possiamo sovrapporre due istantanee differenti nella stessa fotografia, per immagini creative e divertenti.

Fujifilm Instax Mini 90 su Amazon

☑ Fujifilm Instax Wide 300

Fujifilm instax wide 300.La Fujifilm Instax Wide 300 è quella che utilizzo io, una macchina fotografica analogica istantanea ad ampio formato che scatta fotografie due volte più grandi del formato Instax Mini, cioè 62x99mm. Ha una buona presa e dimensioni generose, con forme rettangolari, è abbastanza grande ma non eccessivamente pesante, intorno ai 600 grammi. Il suo utilizzo è comunque molto semplice: ha un pulsante per l’accensione e lo spegnimento, un selettore di messa a fuoco sull’obiettivo (0,9-3m o 3m-infinito), pulsanti per regolare la luminosità o attivare il flash.

La Instax Wide 300 funziona con quattro batterie di tipo AA e comprende una lente close up con specchio da applicare all’obiettivo per scattare selfie o comunque fotografie ad una distanza breve di circa 40 centimentri. È perfetta per scattare foto di paesaggi o scene urbane, le dimensioni più grandi delle sue istantanee permettono di apprezzare meglio le immagini ritratte, ma non è una fotocamera piccolina da portare in tasca.

Fujifilm Instax Wide 300 su Amazon

☑ Polaroid Originals OneStep 2

fotocamera Polaroid OneStep 2.Polaroid Originals è un nuovo marchio dedicato alle fotocamere istantanee analogiche, che debutta con la OneStep 2 ed un nuovo tipo di pellicola chiamato i-Type. Qualche tempo fa The Impossible Project ha acquistato l’ultima fabbrica Polaroid, il marchio ed i diritti derivati dalla proprietà intellettuale. Adessa la sua strategia è quella di rilanciare il marchio Polaroid con un classico, il prodotto successore della mitica Polaroid OneStep da cui eredita il nome e la sua estetica.

Si tratta ovviamente di una macchina fotografica istantanea completamente analogica, migliorata nella qualità delle ottiche e del flash, mantenendo quell’aspetto che sa tanto di 1977. Questo nuovo modello funziona grazie ad una batteria al litio da 1100 mAh che si ricarica tramite usb, con un’autonomia dichiarata di 60 giorni.

Polaroid Originals OneStep 2 su Amazon

☑ Polaroid Snap Touch

Fotocamera digitale istantanea Polaroid Snap Touch.La Polaroid Snap Touch è sostanzialmente una fotocamera digitale compatta con display touchscreen da 3,5 pollici, un sensore da 13 MegaPixel che ha anche la capacità di registrare video in FullHD a 1080p o 720p, con focale fissa e apertura del diaframma di f/2. Quello che la rende una fotocamera istantanea è la stampa con tecnologia Zink integrata, un tipo di stampa ecologico che non usa inchiostro. Il vantaggio di essere digitale permette anche di non stampare obbligatoriamente tutte le foto scattate, che possono essere memorizzate in una scheda SD, oppure di fare delle modifiche prima della stampa con filtri, testi, emoticons ed altre personalizzazioni.

L’immagine stampata può occupare l’intera dimensione della carta di 5×7,5 centimetri, con materiali cartacei abbastanza resistenti al sole, al calore e all’acqua, a differenza delle pellicole usate da altre marche. La carta contiene strati termosensibili separati da strati isolanti, ogni strato contiene che reagiscono diversamente al calore ed alla temperatura per ottenere l’immagine desiderata. La qualità e la flessibilità della personalizzazione la distinguono dalle altre fotocamere istantanee sul mercato, così come la possibilità di vedere le foto e modificarle dalla fotocamera prima di decidere di stamparle.

Polaroid Snap Touch su Amazon

☑ Kodak Mini Shot

Kodak istantanea Mini Shot.La Kodak Mini Shot è una fotocamera digitale istantanea da 10MP, perfetta per inquadrare, scattare e stampare subito le foto in formato 5×8,6 centimetri. È una fotocamera di piccole dimensioni, con un piccolo display da 1,7 pollici sul retro e 5 pulsanti da cui comandare tutte le funzioni, molto semplice e pratica da utilizzare. Grazie alla connettività bluetooth si possono inviare le foto dalla fotocamera allo smartphone e viceversa, tramite l’app Kodak, per condividerle o modificarle prima della stampa.

La stampa integrata utilizza la tecnologia brevettata da Kodak 4 pass, ovvero quattro passaggi per una perfetta stampa di qualità a sublimazione del colore. Si tratta di una macchina fotografica digitale davvero carina per chi vuole portarla sempre con sé ed apprezza il vantaggio della stampa immediata, anche se di piccole dimensioni.

Kodak Mini Shot su Amazon

☑ Leica Sofort

fotocamera Leica istantanea Sofort.Leica Sofort è una fotocamera analogica istantanea dal design funzionale, molto comoda da usare per la sua ergonomia. Ha un obiettivo Automatik-Hektor 1:12,7/60mm equivalente ad un obiettivo di 34mm con un’apertura fissa di f/12,7 che comprende anche sensori di esposizione ed un anello a molla per la regolazione della messa a fuoco in due impostazioni. Il piccolo specchio sulla parte anteriore è perfetto per scattare autoritratti, così come il flash con diverse modalità di funzionamento. Nella parte posteriore troviamo i controlli ed un display lcd molto generoso, il mirino per l’inquadratura, il vano batteria ed il vano carta.

L’indiscussa qualità generale di Leica si nota, oltre che nell’obiettivo, anche nelle caratteristiche che scopriamo con il suo utilizzo. È possibile compensare l’esposizione delle immagini, così come attivare il timer di 10 secondi per includerci nelle foto (ovviamente è presente l’attacco per il treppiede) o il ritardo di 2 secondi per evitare il movimento della fotocamera al momento dello scatto. Il flash ha 4 modalità di funzionamento: automatico, per decidere se attivarsi o meno in base alla luminosità dell’ambiente e regolare la velocità dell’otturatore; attivo, acceso indipendentemente dalla luce ambiente; pre-flash, con tre flash precedenti per evitare la sovraesposizione o gli occhi rossi; spento, per non scattare anche se le condizioni di luce lo richiederebbero. Anche qui le modalità di scatto possono adattarsi a diverse situazioni, con soggetti in movimento, macro per soggetti molto vicini, in interni o per i selfie e quelle più creative con doppia esposizione o lunga esposizione.

Leica Sofort su Amazon

☑ Fujifilm Instax Square SQ10

Fujifilm instax square SQ10.La Instax Square SQ10 realizza foto digitali in formato quadrato che possiamo visualizzare prima della stampa sul grande display lcd da 3 pollici, è una fotocamera istantanea completamente ibrida che sta avendo grande successo. Con l’avvento del formato quadrato di Fujifilm, per la Square SQ10 è stata progettata una carta un po’ più grande rispetto alle altre, di 86x72mm dove l’immagine occupa le dimensioni di 62x62mm. L’obiettivo frontale di 28,5mm di lunghezza focale fissa ha un’apertura di f/2,4 con la quale avere una messa a fuoco da 10cm all’infinito. La Instax Square ha un sensore cmos con cui ottenere fotografie ad una risoluzione massima di 1920×1920, molto più che sufficiente per immagini di buona qualità nella stampa, anche con lo zoom digitale senza paura di sgranature.

L’autonomia della batteria, che si carica tramite la presa usb, consente di stampare fino a 160 foto. All’interno della fotocamera c’è un sistema OLED che ricrea l’immagine sulla pellicola, proprio come se venisse esposta in modo analogico alla luce, ma così possiamo decidere di stampare quando vogliamo, dopo aver modificato la foto o applicato dei filtri ed altro ancora. Le diverse modalità di scatto, il controllo della luminosità, i filtri e l’elaborazione delle immagini, il foro per il treppiede arricchiscono ancora di più le caratteristiche di questa ottima fotocamera istantanea. Senza dimenticare la possibilità di memorizzare fino a 50 foto nella scheda di memoria per conservarle o stamparle quando preferiamo.

Fujifilm Instax Square SQ10 su Amazon

Conviene comprare una fotocamera istantanea?

Dipende tutto dal gusto e dalla necessità personale, se non hai mai avuto l’esperienza di avere una foto su carta in pochi secondi potrebbe essere una buona idea comprarne una per provarla. Può anche essere un buon modo per avvicinare i bambini alla fotografia, che ormai sono abituati a vedere le foto solo su uno schermo… immagina lo stupore di vedere una foto stampata praticamente subito, da toccare e mostrare agli altri.

Fotografia istantanea con la fotocamera.

Oltre al costo della fotocamera, che comunque è abbastanza economica, bisogna considerare il costo per fotografia e prevederne la quantità di utilizzo, poiché dovremo costantemente acquistare nuove cartucce o pack di pellicole (per quelle analogiche) o di carta (per quelle digitali) per continuare ad usarla.