Se hai già letto la guida ai diversi tipi di obiettivi, avrai notato che ce n’è un tipo davvero particolare e poco diffuso, difficile da vedere in giro se non tra professionisti del settore: gli obiettivi decentrabili o tilt-shift.

Conoscendo meglio il loro funzionamento potresti scoprire che fa al caso tuo e pensare ad un prossimo acquisto. Si tratta di un obiettivo pensato principalmente per la fotografia di architettura, anche se questo non è l’unico campo di utilizzo di questa lente così speciale ed insolita.

Obiettivi decentrabili tilt-shift.

Come funziona l’obiettivo decentrabile

Quando si fotografa una struttura abbastanza grande — un palazzo, un monumento, una costruzione, un edificio — spesso da vicino e dal basso, ci si trova in una posizione non perpendicolare ad essa e quindi le linee tendono a convergere. Se con la nostra macchina fotografica fossimo in una posizione perfettamente perpendicolare all’edificio, indipendentemente dall’obiettivo usato, le linee sarebbero rette. Nella maggior parte dei casi questo è molto difficile, per le dimensioni della struttura, per il poco spazio a disposizione, per la lunghezza focale dell’obiettivo, per l’impossibilità di spostarsi verso l’alto e tante altre motivazioni.

Correzione della prospettiva con tilt-shift in fotografia di architettura.

Gli obiettivi decentrabili permettono di cambiare il piano di messa a fuoco, proprio per evitare queste alterazioni della prospettiva. Lo spostamento verso l’alto o verso il basso consente di cambiare il punto di vista senza inclinare la fotocamera. Gli obiettivi decentrabili si possono muovere in verticale o in orizzontale rispetto all’asse ottico; gli spostamenti laterali permettono di scattare panoramiche ed un movimento non parallelo al sensore consente una sfocatura selettiva dell’immagine, ottenendo un effetto visivo di miniatura.

Movimento shift dell’obiettivo

Spostamento shift di un obiettivo decentrabile per fotocamera.Il movimento shift è uno scorrimento dell’obiettivo — in verticale o in orizzontale — parallelo al piano focale, che consente di scattare diverse foto senza spostare la fotocamera. In questo modo è possibile creare fotografie panoramiche che verranno unite in post-produzione senza problemi di linee cadenti o convergenti e senza bisogno di correggere la prospettiva.

Spostando l’obiettivo verso l’alto si possono scattare foto a strutture architettoniche con le linee rette, senza distorsioni e con la corretta prospettiva.

Movimento tilt dell’obiettivo

Movimento basculante di obiettivo decentrabile per reflex.Il movimento tilt o basculante è un’inclinazione non parallela al sensore della fotocamera, che non influisce sulla profondità di campo, ma consente di impostare un’area di messa a fuoco in un punto specifico. Per capire meglio questo concetto dal punto di vista ottico perchè non ripassare la regola di Scheimpflug che hai studiato in fisica?

Questo movimento dell’obiettivo consente di ottenere fotografie che sembrano scattare a dei modellini in miniatura, proprio per la particolare messa a fuoco selettiva, ma che in realtà possono ritrarre un ambiente molto grande come una vera città.

Per cosa usare un obiettivo decentrabile?

Fotografia dinterni prospetticamente corretta con obiettivo decentrabile.Come ho già detto, gli obiettivi decentrabili si usano fondamentalmente in fotografia di architettura, ma questo non è l’unico ambito fotografico in cui si può scattare con queste fantastiche ottiche. Non ci si dedica solo agli esterni degli edifici, ma anche interni ed arredamento possono valersi degli obiettivi decentrabili. Se ti piace dedicarti alla fotografia di interni, lavori per una società immobiliare o una ditta di arredamenti, un obiettivo di questo tipo non dovrebbe mancare nella tua attrezzatura fotografica.

Paesaggio urbano con effetto miniatura.I paesaggi urbani fotografati con questo obiettivo possono essere di grande impatto, ma i decentrabili sono usati molto anche tra i professionisti dei paesaggi naturali. Le panoramiche, le sfocature e le particolari prospettive sono tre caratteristiche che lo rendono molto utile in questo tipo di fotografie. Inoltre i panorami che si possono ottenere, che siano orizzontali o verticali, di un ambiente urbano o naturale, avranno una risoluzione più elevata con la conseguente possibilità di effettuare grandi ingrandimenti.

Fotografia di matrimonio scattata con obiettivo decentrabile.Puoi usare un obiettivo decentrabile anche per fotografie di matrimonio, per ottenere fotografie molto più creative. Si possono avere effetti interessanti sulle immagini con insolite sfocature, non solo con una certa profondità di campo ma con un approccio più artistico. Non sottovalutare quest’obiettivo per fare fotografie speciali ai protagonisti di una giornata altrettanto speciale, lascia da parte la perfezione tecnica e permetti ai sentimenti di venire in primo piano.

Creatività ed immaginazione non hanno limiti, così come le foto uniche che si possono scattare con un obiettivo così inconsueto. Devi correggere una prospettiva ogni tanto o unire delle foto per un panorama delle vacanze? Probabilmente non vale la pena comprare un obiettivo di questa qualità solo per un lavoro occasionale, puoi ottenere gli stessi risultati con Photoshop o Hugin, anche se i risultati saranno davvero molto inferiori.

Alcuni obiettivi decentrabili per Canon e Nikon

☑ Samyang 24mm F/3.5 ED AS UMC Tilt-Shift
Obiettivo decentrabile per Canon della Samyang.Obiettivo grandangolare con focale fissa da 24mm e funzione Tilt&Shift per fotocamere con baionetta Canon e Nikon (ma disponibile anche per Pentax, Sony, Olympus), progettato sia per le reflex con sensore APS-C che Full-Frame. L’apertura del diaframma varia tra f/3.5 e f/22, con messa a fuoco manuale e distanza minima di 20cm. L’ottica è costruita con 16 elementi in 11 gruppi ed ogni lente ha un trattamento antiriflesso multistrato.

Samyang 24mm Tilt-Shift per Canon su Amazon

Samyang 24mm Tilt-Shift per Nikon su Amazon

☑ Canon TS-E 17mm f/4L
Obiettivo tilt shift Canon 17mm.Obiettivo ultrangrandangolare decentrabile da 17mm di Canon, dalla grande nitidezza e meccanismi di basculaggio e decentramento indipendenti. Questo obiettivo decentrabile è indicato sia per sensori APS-C che pieno formato Full-Frame, con lenti di eccezionale qualità ed una costruzione solida realizzata con materiali di prima scelta.

Canon TS-E 17mm f/4L su Amazon

☑ Walimex Pro Tilt Shift F3.5/24 mm per Canon e Nikon
Obiettivo basculante economico per Canon.Obiettivo grandangolare Tilt-Shift con focale di 24mm per fotocamere Canon EF e Nikon F (ma disponibile anche per Sony, Pentax, Fuji, Olympus), costruito con 16 lenti di cui due asferiche e due ED. Anche in questo obiettivo i meccanismi di tilt e shift sono indipendenti, con una resa delle immagini di eccellente qualità anche ai bordi. Le impostazioni di diaframma e messa a fuoco sono ovviamente manuali, come in tutti gli obiettivi di questo genere.

Walimex Pro Tilt Shift F3.5/24mm per Canon EF su Amazon

Walimex Pro Tilt Shift F3.5/24mm per Nikon F su Amazon

Sigma e Tamron, costruttori di obiettivi economici ma di ottima qualità, compatibili con le fotocamere di ogni marchio fotografico, purtroppo non hanno obiettivi decentrabili tra i loro prodotti.